Progetto: Ciad 2018:

Rif. Franco Martellozzo:                             Progetto Aratri a Mongo

Corrispondenza con i Referenti dei Progetti:

    <

    Progetto: Ciad 2017:

    Rif. Franco Martellozzo:                             Contributo per l'acquisto di 100 cucine

     

    Rif. Franco Martellozzo:                             Progetto Aratri a Mongo

    Corrispondenza con i Referenti dei Progetti:

      <

      Progetto: Ciad 2015:

      Rif. Franco Martellozzo:                             microcredito e banche dei cereali a Mongo

       

      Corrispondenza con i Referenti dei Progetti:

        <

        Progetto: Mongo 1997,1998, 2009-2011, 2014  (Istruzione)

        - Stampa di volumetti sui Diritti Umani

        - 1997 - costruzione Centro culturale a Baro;

        - 1998 - completamento scuola a Balje;

        - 1998 - costruzione scuola;

        - 2009 - costruzione locali per formazione, a Bitkine;

        - 2011 - gestione scuolette di villaggio.

        Progetto: Mongo 2005-2006  (Salute)

         

        Ricostruzione di tre Centri di Salute per diagnosi e cure farmacologiche, al posto di pratiche magiche tradizionali.

         

        Altri interventi:  aiuto per I'acquisto di automobile - soccorso a profughi del Sudan.

         

        Appena arrivato in Ciad,

        "tutto mi sembrava puro e bello in questo paese e mi estasiavo ascoltando le storie del passato e in particolare mito delle origini, quando Dio era tra gli uomini e vivevano felici senza il giogo del lavoro.

        Nelle notti lunghe i miei sogni si snodavano tra la prigione dei tre anni di filosofia a Gallarate e l’orizzonte infinito del presente, e spesso gli  incubi mi riportavano indietro come se il presente non fosse che un inganno.

        Ma poi mi svegliava il primo sole meraviglioso della savana".

        Padre Franco

        Progetto: Mongo 1990 e seguenti  (Salute - Lavoro)

        Centro di diffusione degli antierosivi

        Mongo è il centro di una vastissima regione dalle steppe del Sahara alle savane del Sahel. La siccità e I'azione selvaggia dell'uomo distruggono i pochi alberi e il deserto avanza. Dei giovani di Mongo hanno dato vita all'Associazione ADCAR (=verde) per proteggere gli alberi e piantarne, fornendo alla popolazione tecniche e piante per il rimboschimento.

        Cosi', i ragazzi crescono con la mentalità che l'albero ha valore e si può anche "piantare" e non solo lasciar fare alla natura; si diffonde una mentalità attiva e non succube nei confronti del deserto;

        Mongo avrà un vivaio dove fornirsi di alberi e di arbusti antierosivi.

        I giovani apprendono le tecniche di protezione dell'albero in tutte le scuole.

        Progetto: Kurgoto, 1993 e seguenti  (Coltivazioni)

         

         

         

        Forniture di attrezzature agricole e costruzione di un magazzino.

        Progetto: Bousso N'Djamena, 1989-1991  (Lavoro - Nutrizione)

        - Aiuto per acquisto e allevamento di cavalli impiegati nella semina del miglio, nella conduzione agricola di terreni, nei trasporti di ammalati, di merci;

        - Sostegno per costruire e gestire 5 granai comunitari, perchè i contadini sperimentino il vantaggio di unire le risorse, valida alternativa allo sfruttamento.

        Progetto: Mongo 1990  (Acqua)

         

         

         

        Scavo di pozzi in aree apparentemente secche e aride.

         

        Padre Franco Martellozzo: "Con gioiosa sorpresa, invece, I'acqua talvolta affiora e rende la vita più umana!".