Progetto: Brasile 2015:

Rif. Gastone Pozzobon:                            

- saldo debito x acquisto nuovo fuoristrada (acquistata nel 2013) per raggiungere anche le chiesette più remote della Diocesi e permettere le attività pastorali anche nei periodi più piovosi.

- finanziamento attività pastorali e sociali 

Corrispondenza con i Referenti dei Progetti:

    <

     

    Progetto: Brasile - Nova Badierantes  (Formazione)

     

     

    Brasile: Nova Badeirantes : Acquisto nuovo Fuoristrada per raggiungere le scuolette e portare istruzione anche nelle zone più remote

    Padre Gastone Pozzobon

     

     

     

     

    BRASILE, MATO GROSSO, MISSIONE DI P. GASTONE POZZOBON A NOVA BANDEIRANTES.

     

     

     

    Scuoletta in legno realizzata con la vendita di un libro scritto da un socio di Camposampiero

     

     

     

    Corrispondenza con i Referenti dei Progetti:

      <

      Progetto: Sostegno alla Pastorale del Crianca. Cuiabà, dal 1992 ad oggi.  (Nutrizione)

       

      Missione di Suor Ada Gambarotto, religiosa salesiana di Santa Giustina in Colle (PD). La Pastorale della Crianca (dei bambini) mira a diminuire la mortalità infantile, aiutarne la crescita, educare le donne, promuovere solidarietà tra famiglie. Le volontarie seguono le gestanti, stimolano I'allattamento al seno, controllano lo sviluppo dei bambini, incentivano le vaccinazioni.

       

      Suor Ada: "L'aiuto di Mano Amica è stato fondamentale per sostenere i centri della Pastorale e per le iniziative di formazione delle donne".

      Progetto: Guaraniacu (Paranà)  (Lavoro)

       

      Costruzione di 2 Mulini Comunitari. Missione di padre Gastone Pozzobon.

      Mano Amica ha finanziato la costruzione di due mulini: a Borman per 120 famiglie e a Diamante do Sul per 250 famiglie. Sono costituiti da un magazzino di deposito, una sala per gli utenti, il mulino, un servizio igienico.

       

      II progetto consente alle due comunità di ammassare mais e riso per non venderli a prezzi stracciati; di macinare e distribuire il prodotto secondo le necessità delle famiglie; di risparmiare sui costi della molitura. Gli esiti del progetto, che sono stati verificati in loco da soci di Mano Amica, sono leve che inducono quei contadini a nuove forme di imprenditoria.

      Progetto: Manaus, dal 1998 al 2009  (Nutrizione - Salute)

       

       

      Missione di don Riccardo Zanchin, sacerdote Fidei donum di Camposampiero:

      Le finalità della evangelizzazione e della promozione umana vanno insieme, specialmente presso questi popoli. La Pastorale dei bambini segue attualmente (2004) nella missione 116 famiglie e 203 bambini.

       

      La gioia maggiore è stata la vittoria sulla denutrizione, con I'accompagnamento delle famiglie e con I'aiuto della "multimistura" e dell'uso del cibo arricchito (attraverso I'utilizzo di foglie, piante, frutti semplici e facilmente reperibili, ricchi di ferro e vitamine).

      Tramite incontri e visite, siamo arrivati a un miglioramento dell'igiene personale, dei familiari, della casa, con migliore sensibilizzazione alla prevenzione. I risultati ottenuti grazie all'aiuto di Mano Amica e di altri, visti da qui, sono davvero considerevoli (don Riccardo).

      Progetto: Ubatuba, 1996, 1998 e seguenti  (Istruzione Salute)

       

      Pastorale della Criarica per I'accoglienza e il recupero di bambini denutriti e di bambini di strada, con aiuto e formazione alle madri.

      Padre Gastone Pozzobon, Laici  impegnati, Suore. A Ubatuba, sostegno alla gestione della Casa Gajato e del Centro di arti e mestieri "Emmaus".

       

      In una comunità di Indios (Guarany) il missionario porta aiuti alimentari e scolastici, nel rispetto della loro cultura e religione. Nel Mato Grosso (Nova Bandeirantes) è stata realizzata una scuola di comunità e una scuola in foresta per 85 alunni.

      Fornita una macchina molto utile per seccare il caffè. Contributo alla costruzione del Centro per Anziani e Disabili.

      Sostegno all'attività pastorale tra i garimpeiros.

      Progetto: Juaretè, Amazonas, 1998  (Formazione)

      Aiuto per costruzione di una cappella in Amazzonia.

      Missione di don Beniamino Morando, religioso salesiano di Camposampiero (PD): "La comunità locale contribuisce con prodotti, artigianato, manodopera, trasporto dei materiali" (1998). 

      Progetto: Roraima, 1996  (Salute)

      Acquisto di pannelli solari per laboratorio di analisi mediche presso ambulatorio per Indios.

      "Questo progetto appartiene alla serie di progetti per la liberazione delle terre indigene" (padre Dal Ben).

      Missione di padre Giorgio Dal Ben, missionario della Consolata di Monastier (TV), impegnato anche per "la terra agli Indios".

      "L'aiuto che ci avete dato ha prodotto i suoi frutti. II cambiamento è cosi evidente e forte che i vecchi oppressori reagiscono arrabbiati per la regolarizzazione delle terre. La lotta è grande, ma siamo prossimi al traguardo" (2003).

      Progetto: Poxoreo e Cuiabà, 1992-1993  (Istruzione - Lavoro)

      Costruzione di due aule scolastiche in una grande favela e allestimento di tre forni per il pane, fornendo lavoro alle madri dei bambini denutriti.

      Missione di suor Ada Gambarotto, Consiglio di Laici e Parroco.

      Progetto: Guaraniacu, 1990-1991-1992  (Formazione)

       

      Costruzione di centro comunitario, luogo di incontro e di identità civile per 230 famiglie di Indios e rifornimento di semi per coltivazioni.

      Missione di padre Aldo Daminato, religioso conventuale di Camposampiero e Comunità di laici.